Annunci

Inbound Marketing: Cioè?

inbound marketing Inbound Marketing. Sicuri di sapere cos’è? Intanto facciamo un richiamo al’articolo Outbound Marketing per descrivere tutto ciò che non è Inbound Marketing. In questo termine rientrano tutte le attività che possono compiersi via Web per inviare potenziali clienti alla propria offerta. L’offerta può risiedere sul vostro sito web, oppure su una semplice Landing Page. Fare Inbound Marketing significa costruire un percorso in cui il potenziale cliente potrà essere “catturato”. Si parte dalla proposta, il cosiddetto contenuto. Per passare al possibilità che chi legge il messaggio sia invogliato a lasciare qualche suo dato. Questa operazione prende il nome di “conversione”. Poi se tutto ha funzionato, passiamo all’acquisto. Per poi continuare con la fidelizzazione.

Ecco detto in quattro righe, quello che accade in un processo di Inbound Marketing che funziona. Sembra banale. Ma non è così. Ma andiamo nei dettagli.

1- Comunicare nell’Inbound Marketing

Il primo step è quello di creare una comunicazione. Raccontare, far vedere, spiegare sono i pilastri della comunicazione. Ed anche in questa operazione sono molto importanti tutti questi passaggi. Per questo motivo un efficace copywriter, fa la differenza. Tutto comincia dal messaggio. Dal contenuto del testo. Il primo contatto è quello che conta. Ed il primo contatto avviene o per  la lettura di un testo, o per la visione di una immagine. Non ultimo un video, che racchiude entrambe le possibilità di contatto. Per questo motivo ultimamente, soprattutto i video hanno preso il sopravvento.

2 – Coinvolgere, o “Convertire”

Se il primo step dell’Inbound Marketing ha funzionato, il processo non si interrompe e si decide di lasciare i propri dati. Così funziona il cosiddetto Funnell. Questo perchè è necessario raggiungere piccoli traguardi, prima di avere la fiducia totale e quindi l’acquisto di un nuovo cliente. Per acquisto non si intende poi sempre “acquistare”. Non sempre un Funnel si conclude all’acquisto. Ad esempio se volete acquisire nominativi per una Mailing List, non si arriva all’acquisto fisico di prodotti. O comunque non ci arriva subito.

3- Concludere

Se tutto quello che abbiamo illustrato fino ad ora ha funzionato, il Cliente o potenziale cliente è dalla vostra parte. Quindi sarà pronto e disponibile ad acquistare. E’ importante che tutto però, avvenga nel più breve tempo possibile. Soprattutto se la vendita è una vendita emozionale.

Come ho già detto prima tutto sembra semplice e banale, ma per essere più precisi meglio dare un’occhiata all’articolo sul Funnel di vendita.

Annunci

Lascia un commento