2018: L’anno della svolta per il Commercio elettronico

In questo giorni, a sei giorni di distanza dal Natale, sto incontrando imprenditori che stanno programmando per fine anno la chiusura delle loro attività tradizionali. Motivo? Non stanno venendo nulla! O comunque poco storicamente per il periodo. Inutile dire che questi commercianti non hanno avviato mai il loro commercio elettronico. E mi chiamano e mi chiedono come possono fare. La mia meraviglia scatta ogni volta che percepisco sincerità in loro riguardo ai costi da sostenere per avere un business online.

offline, disconnected, wifi

Non avevano ancora compreso l’enorme risparmio sui costi fissi che comporta un negozio elettronico. Allora mi domando? Come è possibile che sia accaduto tutto ciò. Dovevo hanno vissuto fino ad ora queste persone. Non hanno mai provato nella loro vita, per le loro esigenze, a fare un ordine online? Ad un qualsiasi store su internet, per comprendere la portata di questo fenomeno? Quest’anno lo ricorderò fino a quando avrò vita. È lo sparti acque tra commercio tradizionale e commercio elettronico. Pensate che qualcun’ altro se ne sia accorto? Ho ancora, altri clienti, che stanno rincorrendo da anni, la bellezza del loro nuovo portale online. Ma cosa grave, sono ancora offline.

209total visits,5visits today

Leave a Comment